Ritrovati i resti di un Alpino Ignoto

Nel 1983, i movimenti del Ghiacciaio Alto di Popera, liberarono i resti di un Alpino Ignoto, morto tra il 1916 e il 1917.

Secondo, duro, maledetto inverno di guerra, sulle rocce ancora rosse della conquista del Sentinella, quassù, poco più in alto. Compagni di chi continua a difendere e combattere: slavine,  morte bianca, ed eccezionali  42, 44 gradi. Sotto zero.Il corpo di questo nostro Fratello, venne ritrovato con molte delle sue cose, ma purtroppo non con la sua targhetta di riconoscimento.Ora riposa nel cimitero militare di S. Stefano di Cadore, onorato,il giorno della tumulazione, anche dal Presidente della Repubblica Sandro Pertini.

Se vuoi far visita al luogo dove fu ritrovato: parti dal Rif. Berti e segui il sentiero 101.


ALL’ALPINO DELLA SENTINELLA
Rivedo i resti di quello che fuAlpino bello, cara gioventù.La tua Patria hai servitodi Te rimarrà solo il mito.Ma dimmi Tu, magari in sognoeri un De Martin oppure un Carbogno, oppure da laggiù Piemonte dalle terre belleeri - rispondimi - del Battaglion Fenestrelle?I Tuoi resti son saltati fuori,hai avuto sepoltura con tanti onori.Di Te son rimasti scarponi e cappello;per me sarebbe veramente bellostringerti la mano con tanto amorenel nostro paradiso di Cantore.

Cesare De Martin Topranin
LIRICHE

Articolo pubblicato il: 25 luglio 2014

Calendario eventi

dicembre 2018
lmmgvsd
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
« novembre   gennaio »

Articoli recenti:

Mostra fotografica inedita sulla “Grande Guerra in Comelico”

DAL 01/07 AL 06/09 2015 

Presso la Sala Consigliare del Comune di Comelico Superiore

Mostra organizzata dal Gruppo Alpini di Comelico Superiore

pubblicato il: 26 giugno 2015

Centenario Grande Guerra 1915-2015 - Programma celebrazioni

Guardate in alto. Cosa vedete? Cosa provate nel momento in cui i vostri occhi sfiorano la maestosità delle montagne?
Libertà?

pubblicato il: 25 giugno 2015

Il pastore che amava i libri

È la storia di Ial, un piccolo alpinista in erba (e fieno) nato a Dosoledo, che ha imparato ad...

pubblicato il: 05 agosto 2014

La valanga di Selvapiana

Il racconto prende spunto da una valanga di enormi proporzioni che travolse un gruppo di 46 portatori della Milizia...

pubblicato il: 05 agosto 2014

La ragazza del mulo

Sulle Creste di Confine fra il Comelico e l’Impero austro-ungarico ci sono stati oltre 4000 morti: 2000 in poche...

pubblicato il: 05 agosto 2014

elenco completo